Il successo ha bisogno di coraggio e di passione.
Entrambe le qualità sono state dimostrate da Henry E. Steinway, il fondatore dell’azienda.

C’ERA UNA VOLTA…

Per arrivare al successo, servono coraggio e passione. Henry E. Steinway, fondatore dell’azienda, ha dimostrato di averle entrambe: nato nel 1797 con il nome di Heinrich Engelhard Steinweg a Wolfshagen im Harz, a soli 20 anni costruisce i suoi primi strumenti a corda. Nel 1825, solo cinque anni più tardi, apre a Seesen il suo primo laboratorio, ma poiché lì può dedicarsi solo alla riparazione degli strumenti, nel 1836 costruisce il suo primo pianoforte a coda nella cucina della sua casa. Furono numerose le pionieristiche innovazioni, come ad esempio la costruzione dell’angolo della cassa armonica da un unico pezzo, che confluirono già in questo strumento, divenuto famoso come “il pianoforte da cucina”. La costruzione di questo pianoforte a coda è stata sicuramente uno dei momenti più importanti della vita di Heinrich Engelhard Steinweg, poiché poté finalmente trasformare in realtà il sogno di costruire il miglior pianoforte al mondo, gettando le basi della sua fama mondiale.

Steinway & Sons si fa velocemente un nome in America e in brevissimo tempo conquista il mercato e i palcoscenici di tutto il mondo. Il coraggio dell’innovazione e la passione determinano la crescita dell’azienda a conduzione famigliare.

Oltre 1.700 musicisti professionisti non rinunciano al loro Steinway e anche centri di formazione rinomati mettono a disposizione dei loro studenti esclusivamente strumenti Steinway & Sons. Ma anche per i musicisti amatoriali è un’emozione sconvolgente possedere uno Steinway. Steinway & Sons – un nome che è divenuto quasi un sinonimo di “pianoforte”. È stato proprio il Maestro Arthur Rubinstein ad affermare: “A Steinway is a Steinway and there is nothing like it in the world“ (“Uno Steinway è uno Steinway e non c’è niente di paragonabile a esso nel mondo”).

… E C’È OGGI

L’ambizione nasce dalla passione.
Steinway & Sons venne fondata nel 1853 da Henry E. Steinway e figli a New York. Insieme definirono elevatissimi standard qualitativi nella costruzione di pianoforti verticali e a coda. Con i suoi oltre 125 brevetti, l’azienda può considerarsi la fondatrice della moderna costruzione di pianoforti.
Ogni pianoforte a coda Steinway è un pezzo unico plasmato dalla mano dell’uomo. Dedichiamo alla produzione tutto il tempo che serve: tutto avviene con calma e con grande cura.